Elenco Outlet

Imaginarium lancia una promozione carnevalesca davvero creativa
articolo del 26/02/2011

Imaginarium lancia per il Carnevale 2011 una stimolante promozione dedicata ai più piccini.

Per ogni spesa di importo pari o superiore a € 30,00 di articoli della nuova collezione 2011, che comprende costumi, accessori colorati, maschere, trucchi e molti altri articoli, sarà possibile ricevere una tazza, la Mini Mug da colorare secondo la fantasia dei bambini.

Segue il comunicato stampa relativo alla promozione dedicata al Carnevale 2011 e a tutti i bambini.

Imaginarium propone per il Carnevale 2011 una creativa promozione dedicata ai più piccini.

Vieni da Imaginarium a scoprire la nuova
Promozione di Carnevale!

Imaginarium, il marchio specializzato nell'infanzia e nel sostenere un sereno rapporto fra genitori e figli, lancia, in occasione del Carnevale, una divertente e creativa Promozione.

Mini Mug, la tazza da decorare concepita da Imaginarium - Clicca per ingrandire

Fino all'8 Marzo, tutti coloro che si recheranno in uno dei punti vendita Imaginarium, potranno ricevere una Mini Mug tutta da decorare secondo la fantasia dei bambini.

Per ricevere il regalo sarà sufficiente un acquisto superiore a 30€ che comprenda almeno un prodotto della Nuova Collezione Carnevale 2011: dai costumi più spiritosi, agli accessori colorati, trucchi, maschere e molto altro ancora, tutto l'occorrente per vivere questa festa all'insegna del colore e del divertimento.

Mini Mug è una deliziosa tazza in ceramica bianca, facile da decorare secondo l'estro artistico dei più piccoli grazie al set di sei colori e pennelli compreso nella confezione. Un'idea divertente per stimolare la fantasia e le capacità artistiche dei bambini e per personalizzare la tavola della colazione.

Fino all'8 Marzo vieni in uno dei tanti punti
vendita Imaginarium e cogli
l'occasione di avere la tua Mini Mug personalizzata!


Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web: www.imaginarium.it

Su Imaginarium
Imaginarium è una delle più grandi catene di negozi al mondo specializzate nell'infanzia e nelle famiglie. Nata a Saragozza nel 1992, la compagnia dispone attualmente di oltre 330 negozi e un totale di 600 punti vendita in 29 paesi di tutto il mondo.
I prodotti Imaginarium e il suo esclusivo marchio ItsImagical, oltre a contenere valori evolutivi e sociali, si concentra sulla qualità, la sicurezza, il valore formativo e ludico, il non sessismo, l'assenza di contenuti bellici e, soprattutto, sull'allegria e il divertimento.



La redazione di outletidea.com

Palmanova Outlet, cresce il fatturato ed il numero di visitatori
articolo del 16/02/2011

Palmanova Outlet Village presenta, per voce di Carlo Maffioli, presidente di Promos e Promanagement, le società che hanno dato vita al progetto dell'outlet friulano, i risultati commerciali per l'anno 2010.

Risultati davvero incoraggianti, sia in termini di numero di visitatori che hanno fatto acquisti scontati presso Palmanova Outlet, sia in termini di aumento del fatturato.

L'offerta commerciale del resto è di prima categoria.

Novanta outlet di marche della moda nazionale ed internazionale, un bacino d'utenza davvero di ampio respiro grazie alla posizione strategica della cittadella del risparmio friulana sono solamente due degli ingredienti che stanno decretando il successo oggettivo di questo giovane outlet.

Segue il comunicato stampa ufficiale di Palmanova Outlet Village.

Comunicato Stampa Palmanova Outlet Village, 15 febbraio 2011 - n° 4       www.palmanovaoutlet.it
Palmanova Outlet Village presenta gli strabilianti risultati commerciali del 2010.

L'evento in programma dal 16 al 19 dicembre

CARLO MAFFIOLI, PRESIDENTE DI PROMOS E PROMANAGEMENT, PRESENTA I RISULTATI DEL PALMANOVA OUTLET VILLAGE: NEL 2010 CRESCONO LE PRESENZE ED AUMENTA IL FATTURATO.

Il Palmanova Outlet Village chiude positivamente il 2010 con un fatturato in crescita del 18% rispetto all'anno precedente, e un incremento del 9% rispetto al 2009 nel numero dei visitatori, che sono stati 2.950.000. Per il terzo anno consecutivo, il Palmanova Outlet Village registra risultati in crescita.

Carlo Maffioli, presidente di Promos e Promanagement. - Clicca per ingrandire.

"A quasi tre anni dall'apertura del maggio 2008 - dichiara soddisfatto Carlo Maffioli, presidente di Promos e di Promanagement, società che si occupano rispettivamente della promozione e della gestione della struttura - il Palmanova Outlet Village, collocato strategicamente vicino al confine, riconferma la grande qualità dell'offerta e dei servizi. I risultati ottenuti evidenziano il consolidamento della formula dei factory outlet village, che va incontro alle esigenze di acquirenti sempre più attenti al rapporto qualità-prezzo e al mix merceologico proposto. A conferma di ciò, la fidelizzazione dei visitatori e l'altissimo tasso di conversione visitatore-acquirente registrato."

Il Palmanova Outlet Village, prima città dello shopping a prezzi scontati del Friuli Venezia Giulia, situato strategicamente a ridosso dell'autostrada A4 Venezia-Trieste, intercetta un costante flusso di visitatori provenienti da tutto il Nord Italia e dai vicini stati di Austria, Slovenia, Croazia e Serbia (soltanto da questi paesi proviene il 40% dei visitatori totali). Non sono mancati, soprattutto nel periodo estivo, ma anche in quello natalizio, turisti inglesi, tedeschi e russi. L'outlet, infatti, è anche un ottimo punto di partenza per visitare le città ricche di storia e di arte della regione e le località marittime di Lignano Sabbiadoro e Grado.

Per quanto concerne il piano occupazionale, attualmente l'outlet di Palmanova offre lavoro a circa 600 persone, per la maggior parte provenienti dai comuni limitrofi. Rispetto al 2009, il personale dell'outlet è aumentato grazie all'apertura di alcuni nuovi punti vendita e al potenziamento dell'organico degli esercizi già presenti. Da rilevare anche il fatto che oltre l'85% del personale impiegato nella struttura è composto da donne, dato totalmente in controtendenza rispetto alle stime Istat che rivelano un tasso di occupazione femminile nazionale pari al 46,5%.

Il Palmanova Outlet Village, con oltre 90 negozi di marca, si conferma dunque una delle realtà più dinamiche e attive del territorio. Da Alberta Ferretti a Pollini, da Calvin Klein a Iceberg, da Nike a Valentino Fashion Group, molti sono i marchi nazionali e internazionali che hanno scelto il Palmanova Outlet Village per l'elevata redditività, per la forte internazionalità del bacino d'utenza e per lo strategico posizionamento della struttura.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti: Infopoint 0432.837810 - www.palmanovaoutlet.it



La redazione di outletidea.com

Indagine Private Outlet: sarà un San Valentino bollente...
articolo del 11/02/2011

Private Outlet, il club privato di acquisti scontati che offre oltre seicento grandi marche della moda internazionale, ci invia un comunicato relativo al trend dei regali che verranno acquistati per questo San Valentino 2011.

Ebbene, grazie alla propria posizione privilegiata Private Outlet scopre gusti e dettagli delle coppie che non avremmo mai immaginato!

Oltre alle succose news appena illustrate vengono tracciate anche le tendenze relative al regalo che gli innamorati si faranno per questo San Valentino 2011.

Non ci resta quindi che lasciare spazio al comunicato di Private Outlet.

Buona lettura.

Private Outlet San Valentino 2011

SAN VALENTINO: SU INTERNET
SPOPOLA IL REGALO HOT

Tendenza burlesque: stop a cioccolatini e fiori, per il giorno degli innamorati aumentano gli acquisti per stuzzicare il partner. E sono le donne a osare di più

Milano, 11 febbraio 2011. Quest’anno a San Valentino “ti amo” lo si dice con un sexy gift. Lingerie, scarpe con linee sexy e colori ammiccanti, olio e creme da massaggio, senza tralasciare i sex toys: messi da parte romanticismi e smancerie le coppie italiane scelgono il regalo hot per scaldare l’atmosfera, e lo shopping si fa sempre più su internet. Insomma, la festa degli innamorati diventa l’occasione per risvegliare la passione, ma senza dimenticare il bisogno di privacy e con un occhio alla convenienza.

La cosiddetta “tendenza burlesque” emerge dai dati rilevati da Private Oultet, il primo club privato di shopping online in Europa, che ha registrato un sensibile aumento delle richieste degli articoli più sexy in vista del 14 febbraio. E, a sorpresa, tra i due sessi sono le donne a osare l’acquisto hot.

Il web insomma, si conferma il canale ideale per fare i regali più piccanti. Le ragioni? Innanzitutto la discrezione dell’acquisto. Segue a ruota il fattore convenienza e la grande scelta di articoli per tutti i gusti offerto dallo shopping virtuale: Private Outlet infatti propone ogni giorno ai suoi iscritti sconti fino al 70% su migliaia di articoli delle migliori griffe. Last but not least, lo stato di massimo relax e tranquillità, da leggere come totale assenza di stress e confusione, che caratterizza il fare compere dalla scrivania.

Emerge poi un elemento di sorpresa: contrariamente a quanto si possa pensare, la superiorità numerica delle donne che acquista un certo genere di articoli internet è schiacciante (67%). Sarà per l’affermarsi di nuovi giochi di seduzione, come il new burlesque insegna, ma sta di fatto che è il gentil sesso a ricercare stile e situazioni ammiccanti e seducenti per piacere al partner, proprio come Anne Hathaway con Jacke Gyllenhaal in Amori e altri rimedi, in uscita proprio per la festa degli innamorati. Un duro colpo allo stereotipo del macho italiano che lo vedeva protagonista in prima persona nell’acquisto di mise sexy e trasgressive.

Da quanto rilevato da Private Outlet, secondo le donne iscritte 2 maschietti su 3 non conoscono, o peggio ancora, non sanno riconoscere la taglia della propria dolce metà. Senza considerare poi la mancanza di esperienza in materia di qualità dei capi (29%) e dalla scarsa conoscenza delle griffe preferite dalle proprie consorti e compagne (35%). Ma il peggio deve ancora venire: il 36% dei loro compagni, sempre a detta delle chiamate in causa, non sa definire stile e gusti della propria moglie o fidanzata. Da cui deriva il frequente émpasse del regalo sbagliato.

Accanto ai sexy gift naturalmente, rimangono in auge i regali evergreen: dai preziosi quali appunto diamanti, orologi e gioielli, agli intramontabili accessori moda come occhiali per lui e per lei, ma la tendenza è quella del cosiddetto “affordable luxury”: articoli belli, di grande qualità ma a prezzi accessibili. E internet ne è il regno: i dati registrano infatti un incremento a due cifre nel settore dell’e-commerce: +14%, un milione in più rispetto al 2009.

Nato nel 2006, il sito europeo di vendita online di grandi marchi moda & Lifestyle ha registrato una costante crescita e conta oggi più di 3,5 milioni di soci. Nel 2010 Private Outlet ha totalizzato 2.800 vendite su più di 600 marchi tendenza e grandi firme sia italiani che internazionali.

Per entrare a far parte del mondo di Private Outlet, accedi al sito: www.privateoutlet.it

Per accedere e entrare nel vivo della community del blog: http://it.privateoutlet-blog.com/



La redazione di outletidea.com