Due settimane di festa a Mondovicino Outlet Village
articolo del 17/04/2008

In occasione dell'inaugurazione ed apertura del promettente Mondovicino Outlet Village si terranno presso Parco Mondovicino Shopping e Tempo Libero, la struttura che ospita la nuovissima cittadella del risparmio in provincia di Cuneo (CN), due settimane di eventi e feste.
Di seguito il comunicato stampa con il dettaglio degli eventi.
Mondovìcino Outlet Village
comunicato stampa

15 giorni di festa a Mondovicino Shopping & Tempo Libero

Per festeggiare al meglio l’apertura dell’Outlet Village, il Consorzio dei proprietari del parco commerciale e per il tempo libero Mondovicino, entità nata con l’obiettivo di promuovere la struttura nel suo insieme, ha organizzato un calendario fitto di eventi e spettacoli dal 16 Aprile fino al 1° Maggio. Artisti di strada, clown, spettacoli danzanti e musicisti, si alterneranno all’interno delle vie e piazze del parco intrattenendo i visitatori tra una spesa e l’altra. Su Piazza Giovanni Jemina è invece allestito il palco, dove saranno protagonisti alcuni tra i volti noti del piccolo schermo: tre spettacoli per altrettante serate all’insegna del divertimento e della suspence.
Ecco il calendario eventi:
Mercoledì 16 Aprile

Sarà Dario Ballantini, il popolare personaggio televisivo diventato famoso nei panni dello stilista Valentino, a ricevere mercoledì 16 aprile alle 17,30 i visitatori della prima giornata di apertura di Mondovicino Outlet Village. E lo farà nel corso di tre diversi momenti: prima sul palco appositamente allestito in piazza Jemina, saluterà il pubblico interpretando Gianni Morandi e Vasco Rossi, con due spettacoli diversi improntati sulla musica, quindi lungo le strade del Villaggio si mescolerà ai visitatori nei panni di Valentino.
Sempre nella stessa giornata, sin dal mattino, altri istanti di spettacolo vedranno protagonisti trampolieri vestiti di bianco che, muovendosi, coinvolgeranno l’intero Parco.

Giovedì 17 aprile

Nel pomeriggio (dalle 15 alle 19) protagonisti saranno i personaggi in bianco nero del “Black and white circus” che accompagneranno il pubblico in un percorso coinvolgente quale quello del Circo antico. Chi percorrerà l’intero parco dall’Ipermercato fino all’Outlet, incontrerà così figure surreali e poetiche nei panni di clown e acrobati, giocolieri e figure del circo equestre, domatori e ballerine.
Nello stesso orario sono previsti anche tre spettacoli de “I bruchi in Technicolor”: un’animazione che colpisce, con la sua colorata invasione, tutti i presenti ma in particolar modo i bambini che sono coinvolti dalle sinuose gesta dei bruchi giganti, che si muovono secondo coreografie ritmate e istanti di “avvicinamento” al pubblico.
Mondovicino Outlet Village
Venerdì 18 aprile

Nel pomeriggio (dalle ore 15 alle 19): “Circolando..”. Uno spettacolo di artisti di strada che si muoveranno fra il pubblico coinvolgendolo in affascinanti numeri di giocoleria, acrobazie con il monociclo, verticalismi e gag di clowneria.
Sabato 19 aprile

Nel pomeriggio (dalle 15 alle 19) sarà protagonista “Lo Zibaldone di Zordàn” , ovvero il Circo felliniano, col coinvolgimento di una mescolanza di personaggi e artisti diversi con spettacoli fissi ed itineranti. I personaggi sono diversi e con varie specialità: dalla giocoleria alle acrobazie, dai trampoli alla magia, dal fotografo d’epoca al fachirismo, alla manipolazione con i palloncini. Un insieme di numeri con artisti in grado di presentare una proposta in un’atmosfera che ricalca il circo dei saltimbanchi di inizio secolo. Ed ecco i personaggi:
il professor Callisto, che pur definendosi uno scienziato è sostanzialmente un ciarlatano, esperto di magia divinatoria, occultismo, lettura del pensiero. Ma è anche medium, veggente, inventore ed amministratore di feroci belve esotiche, come la ferocissima “Tatanka”;
Bebè, la donna barbuta, con grandi muscoli e il classico costume, darà sfoggio della sua incredibile forza...gonfiando e “domando” palloncini colorati, per piegarli al proprio volere trasformandoli in animali ed oggetti amati dai bambini;
l’uomo più alto del mondo: due metri e 20 cm, calze a righe e scarpe su misura “58”, che si aggira fra la folla suonando il..violino;
i musicisti, ovvero un duo comico-musicale di percussioni e fiati, che si muoverà lungo il Parco;
il dagherrotipo, colui che per finire...inviterà piccoli e grandi a..posare per una foto ricordo che li immortalerà in costume d’epoca.
Domenica 20 aprile

Nel pomeriggio (dalle 15 alle 19) sono previsti diversi momenti di intrattenimento:
Les tableaux vivents. Protagonisti statue e dipinti viventi che faranno la comparsa in due distinte fasce di orario dalle 15 alle 17 con due presenze e dalle 17 alle 19 con altrettante. Sono personaggi che attraverso una ricerca personale sul corpo e sull’azione, riescono ad avere il pieno controllo dei muscoli dando vita a figure quanto mai capaci di stupire.
Rapsodie nel parco. Musica live come intrattenimento e coinvolgimento del pubblico attraverso tre differenti postazioni con l’esibizione del “duo pianoforte” formato da due giovani pianiste con un programma classico; il “Quartetto di sassofoni”, con musica classica accompagnata da pezzi di jazz e il “Quarto eccedente”, quartetto vocale che vanta interventi e apparizioni in televisione fra cui nel programma di Zelig.
Dance ball. Una performance di due atlete che si esibiscono in esercizi di ginnastica artistica e coreografie all’interno di una grande sfera trasparente, fatta scivolare fra il pubblico.
Mondovicino Outlet Village
Venerdì 25 aprile

Nella giornata di festa, alla sera (20,30) è previsto uno spettacolo all’insegna della comicità con alcuni dei personaggi del programma televisivo di canale 5, “Zelig”, con più artisti che si esibiranno sul palcoscenico in una vera e propria kermesse caratteristica “multitarget”.
Il cast vede la presenza di Paniate e Santonastaso nelle vesti di conduttori, che presenteranno Pablo, (giovane attore argentino che col suo tormentone “ti prego non amarmi... fa il verso ai personaggi delle telenovelas sudamericane); Migone (attore teatrale di talento, sul piccolo schermo appare riccioluto e con un occhio nero e con la sua comicità corrosiva e mordacità toscana, polarizza l’attenzione di chi lo ascolta), i Mammuth (Diego Casale e Fabio Rossini, sono i due amici che giocando con le parole, creando frasi di senso compiuto) e Stefano Chiodaroli (mangiafuoco, acrobata di strada).
Sabato 26 e Domenica 27 aprile

Nel pomeriggio delle due giornate (dalle 15 alle 19) si esibirà nel Parco l’ ”Allegra brigata”, uno staff composto da 4 “charracters”(un orso bruno, un lupo, un coniglio ed un’oca, oppure un dinosauro ed una margherita) che si muoverà proponendo giochi e gratificazioni per i più piccini (zucchero e caramelle) utilizzando un vecchio carretto per contenere dolci e materiale di scena.
Giovedì 1° maggio

Gran protagonista dello spettacolo serale (alle 20,30) sarà Marco Berry. Divenuto famoso al pubblico del piccolo schermo con il programma “Le Iene”, è definito come un novello Houdini. Si cimenta in giochi di prestigio difficili e pericolosi... in uno show “escapologico”. E’ “the one man show” molto particolare e al momento fra i più apprezzati dal pubblico. Presenta lo spettacolo “Blues”, nel quale coinvolge e fa diventare protagonista il pubblico, che viene introdotto in scena con situazioni divertenti, con un applauditissimo “gran finale”.

La redazione di outletidea.com