FoxTown Factory Stores ospita le creazioni dello scultore Enrico Sala
articolo del 05/12/2008

A conferma della natura sempre più poliedrica e versatile delle più note e frequentate cittadelle del risparmio, FoxTown Factory Stores annuncia l'esposizione delle opere dello scultore svizzero Enrico Sala.
Maggiori dettagli sono disponibili nel comunicato stampa ufficiale di FoxTown Factory Stores riportato di seguito.

FoxTown Factory Stores - Mostra delo scultore svizzero Enrico Sala, da dicembre 2008 a luglio 2009

COMUNICATO STAMPA
FOX TOWN: un nuovo appuntamento con l’arte all’ outlet di Mendrisio.

Dal mese di dicembre 6 opere del maestro Enrico Sala saranno esposte a FoxTown fino al mese di luglio

Si inaugura a FoxTown Mendrisio una mostra d’arte di Enrico Sala, lo scultore svizzero di Salorino, famoso per trasformare blocchi di pietra grezza in morbide e levigate sculture che esaltano la centralità della persona.
La mostra comprende 6 statuette rappresentanti sinuose figure femminili che celebrano la plasticità del corpo attraverso la concretezza del marmo. Le opere presentate sono piccole sculture in marmo a soggetto prevalentemente femminile: la donna è prima sola, poi con il suo compagno e in seguito inserita in un contesto familiare. Il percorso si conclude con la madre, emblema di vita, un messaggio di speranza e di proiezione verso il futuro.
Figure scolpite nel marmo e nella pietra; figure dai colori cangianti, a seconda del luogo di provenienza dei materiali: dall’azzurro cielo dell’Argentina, al giallo della Tailandia, al verde della fluorite birmana; per giungere, più vicino a noi, al bianco di Carrara, al rosso di Arzo e al nero di Salorino.

Una creatura dello scultore svizzere Enrico Sala - Clicca per ingrandire
La varietà dei materiali testimonia il piacere per la ricerca di Sala e la differente origine degli stessi fa riferimento ai suoi viaggi in giro per il mondo. Viaggi di studio artistico ma anche di impegno umanitario: Sala è infatti sensibilmente impegnato in progetti in sostegno delle popolazioni povere, in particolare in Cambogia.
La “personale” di Sala è il secondo appuntamento che FoxTown dedica all’arte nell’ambito dell’originale e innovativo progetto di portare gli artisti e le loro opere fuori da musei e gallerie per facilitare l’incontro con un più vasto pubblico.
La prima esperienza era stata lo scorso anno con Ivo Soldini che aveva sorpreso e affascinato il pubblico di FoxTown con 12 monumentali sculture, alte più di 4 metri l’una, in bronzo, alluminio o resina.
Questo secondo appuntamento rappresenta quindi per FoxTown una conferma della volontà di offrire al proprio visitatore un’esperienza di shopping coinvolgente, varia e sempre originale.
FoxTown è stato tra i primi, una decina di anni fa, a proporre lo shopping come momento di intrattenimento per tutta la famiglia ed è stato pioniere nell’organizzare gli spazi e il concept del mall in questo senso: apertura domenicale, orario continuato, punti di ristoro all’interno, servizi e attrazioni rivolte a tutta la famiglia, non ultimo il Casinò situato nello stesso edificio degli store.
“Questa iniziativa mi ha coinvolto personalmente” ha affermato Enrico Sala “Per le mie creature si tratta di una novità assoluta: abituate a vivere in location più intime, come abitazioni o gallerie private, escono allo scoperto in un luogo dedicato agli acquisti e si offrono a sguardi nuovi, inconsapevoli e impreparati. E’ una grandissima sfida per un’artista e sono orgoglioso di essere stato invitato da FoxTown a cimentarmi in questa prova”
L’artista

Enrico Sala, nato a Salorino nel 1943, dopo aver frequentato l’Accademia di Brera a Milano e aver perfezionato la tecnica all’estero (Parigi), ritorna a Salorino dove attualmente vive e lavora, alternando la sua ispirazione artistica a periodi di attività umanitaria. Negli ultimi 15 anni molte sono state le sue partenze verso la Cambogia per realizzare coraggiosi progetti d’aiuto e i ritorni a Salorino a calarsi nell’intima ricerca artistica. Ormai quasi un ritmo ritualizzante che sintetizza e determina la dimensione entro la quale l’artista si muove.
Numerose le sue mostre collettive in Italia e in Svizzera, così come le personali anche presso la sua galleria Studio a Salorino. Le sue opere pubbliche-sculture si possono ammirare al Palazzo dei Congressi a Lugano, presso la Casa per anziani a Chiasso, nella Piazza di Salorino, nella Chiesa Parrocchiale e Cimitero Chiesa “Presenza Sud” a Mendrisio, presso l’Oratorio di San Giuseppe a Somazzo/Salorino e nella Casa per anziani “La Quiete” a Mendrisio.
FoxTown Factory Stores a Mendrisio in Svizzera è il primo Factory Outlet Center del sud Europa.
Inaugurato nel 1995 vanta 250 marche internazionali in 160 negozi e offre il più vasto assortimento di griffes dell’alta moda ospitate sotto un unico tetto. Di proprietà del Gruppo Tarchini, oggi FoxTown è presente anche a Shanghai dove ha esportato per primo il concetto di factory outlet in Cina. Come raggiungere FoxTown: collegamenti giornalieri Bergamo - Milano - Mendrisio tramite bus navetta organizzati dall'agenzia Zani Viaggi (www.zaniviaggi.it). Ulteriori informazioni su: www.foxtown.ch
.

La redazione di outletidea.com